menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terza Edizione del concorso I Piatti Tipici del Medio Volturno 2010

Caiazzo - L'associazione Pro Loco Caiazzo, in collaborazione con il Comune di Caiazzo, il Coordinamento delle Pro Loco del Medio Volturno, l'Associazione Slow Food Caserta e Condotta Volturno, l'Associazione Città dell'Olio, l'Unpli Caserta e...

L'associazione Pro Loco Caiazzo, in collaborazione con il Comune di Caiazzo, il Coordinamento delle Pro Loco del Medio Volturno, l'Associazione Slow Food Caserta e Condotta Volturno, l'Associazione Città dell'Olio, l'Unpli Caserta e l'Associazione Cuochi Caserta, ha presentato, in seno alla manifestazione "Week-end dell'Olio", il bando della Terza Edizione del concorso "I Piatti Tipici del Medio Volturno" 2010. La manifestazione, che ha riscosso notevole successo nelle due scorse edizioni, suscitando un vivo interesse presso il mondo dell'informazione (ne ha parlato Il Corriere del Mezzogiorno, il Mattino, il Corriere di Caserta ed altri quotidiani locali nonché le reti televisive locali, i siti informatici di alcuni organi di informazione locale e di settore), è destinata al settore della ristorazione e di quello agrituristico presente nell'area caiatina. Il concorso, che la scorsa edizione ha previsto 15 appuntamenti ed accolto ben 550 ospiti provenienti da tutta la regione, prevede la preparazione di un menù completo a base di prodotti tipici locali, valorizzati dall'utilizzo dell'olio d'oliva quale ingrediente principe e accompagnati dal vino locale. Anche quest'anno la valutazione dei piatti in concorso sarà affidata ad una giuria tecnica e ad una popolare, equipollenti ai fini dell'individuazione degli operatori da inserire nel circuito dei Piatti Tipici. Le due giurie attraverso la compilazione di una scheda tecnica valuteranno la cena-degustazione in termini di accoglienza, territorialità del menù e/o degli ingredienti, presentazione, gusto ed equilibrio delle portate. I membri della giuria tecnica saranno espressione del settore della cultura gastronomica (Slow Food Caserta), di quello turistico (Esperto in Turismo Gastronomico), di quello della cucina tipica locale territoriale (Pro Loco Caiazzo), di quello della promozione e valorizzazione dei piatti tipici (Pro Loco Caiazzo) e delle professionalità nel settore della ristorazione (Associazione Cuochi provincia Caserta). I membri della giuria popolare, saranno tutti coloro che prenoteranno presso la segreteria della Pro Loco di Caiazzo, oppure direttamente presso le strutture di ristorazione in calendario entro i due giorni precedenti la data fissata per la degustazione. Gli operatori che raggiungeranno il punteggio minimo stabilito dalla giuria tecnica, avranno il riconoscimento che gli varrà l'inserimento nel "Circuito dei piatti tipici del Medio Volturno" 2010, attraverso la consegna di un simbolo di identificazione specifica. Gli operatori hanno tempo fino al 25 marzo per iscriversi al concorso. La Pro Loco Caiazzo stilerà il calendario degli appuntamenti che partirà, compatibilmente con le disponibilità dei membri della giuria tecnica e delle indicazioni specifiche dei singoli operatori, dal prossimo 6 aprile 2010.
Il progetto inoltre prevede una giornata finale dedicata alla celebrazione delle premiazioni e la pubblicazione di una raccolta delle ricette proposte dai partecipanti che comprenderà le ricette proposte durante le prime tre edizioni del concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento