Lunedì, 17 Maggio 2021
Cucina

Pietro Russo vince premio mondiale di pizzaiuolo nella categoria 'Pizza senza glutine'

Marcianise - Il maestro pizzaiolo di Marcianise, Pietro Russo, si è classificato al primo posto nel Trofeo "Pizza senza glutine" al campionato mondiale dei "pizzaiuoli" tenutosi a Napoli il 3 settembre presso il "Napoli Pizza Village". Il...

211134_pietro_russo

Il maestro pizzaiolo di Marcianise, Pietro Russo, si è classificato al primo posto nel Trofeo "Pizza senza glutine" al campionato mondiale dei "pizzaiuoli" tenutosi a Napoli il 3 settembre presso il "Napoli Pizza Village". Il prestigioso premio è il riconoscimento ad un talento della gastronomia marcianisana specializzato in un impasto dietetico dedicato alle tantissime persone che sono intolleranti al glutine. L'artigiano della pizza Pietro Russo, unanimemente riconosciuto come persona, gentile, stimata e riservata, presta la propria arte presso la Pizzeria Marconi, sita a Capodrise in via Greco. Il locale di recente si è ingrandito e trasferito dalla vecchia sede di via Marconi a Marcianise da cui prende il nome.
Inaugurata dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris, con il taglio di una pizza, il Napoli Pizza Village è giunto alla quarta edizione. L'evento, organizzato dall'Associazione Pizzaiuoli Napoletani, è in programma sino a domenica 7 sul lungomare partenopeo di via Caracciolo, ospita anche il campionato Mondiale del Pizzaiuolo Trofeo Caputo. Questa la classifica del Campionato definitiva:
Trofeo Caputo pizza STG 1° Valentino Libro 2° Vincenzo Capuano 3° Fabio Aragione
Pizza Classica 1° Mayo Ota 2° Enrico Massimo 3° Michele Leo
Pizza senza glutine 1° Pietro Russo 2° Roberto Barone 3° Vincenzo Madison
Pizza di stagione 1° Angelo Rumolo 2° Marco degli Schiavi 3° Luca Ioannone
Pizza in pala (a metro) 1° Salvatore Lionello 2° Giovanni Cauli 3° Roberto Luongo
Pizza in teglia 1°Antonio Trivento 2° Tain Mancuso 3° Domenico Sposato
Pizza acrobatica 1° Eros Segato (+larga cm 80.25) e (+veloce 34"42.) Ciro Urzielli (free style)
Pizzaiuolo junior Giancarlo Giustiniani (15 anni)
Trofeo delle Nazioni Taiwan (Paul Muang)

Premio Rossopomodoro, al miglior pizzaiulo della catena di ristorazione:
1° Vincenzo Capuano (Nizza) 2° Davide Salamone (Moncalieri-TO) 3°Antonio Faccetti (Milano Satz. Centrale)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietro Russo vince premio mondiale di pizzaiuolo nella categoria 'Pizza senza glutine'

CasertaNews è in caricamento