menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

VII edizione de Le Strade della Mozzarella

(Paestum) "L'eccezione e la regola". Ѐ questo il tema scelto per la VII edizione de Le Strade della Mozzarella, uno fra i più acclamati eventi enogastronomici a livello nazionale, che vede ogni anno un'ampia rosa di grandi nomi dell'alta cucina...

(Paestum) "L'eccezione e la regola". Ѐ questo il tema scelto per la VII edizione de Le Strade della Mozzarella, uno fra i più acclamati eventi enogastronomici a livello nazionale, che vede ogni anno un'ampia rosa di grandi nomi dell'alta cucina celebrare uno dei prodotti più rappresentativi del made in Italy agroalimentare: la Mozzarella di Bufala Campana DOP. Il congresso, ideato e organizzato da Barbara Guerra e Albert Sapere della BG Consulting in collaborazione con il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, torna nella splendida cornice di Paestum, cittadina campana patrimonio dell'UNESCO, terra di straordinarie eccellenze enogastronomiche.
Dal 12 al 14 maggio, per la prima volta negli ampi e accoglienti spazi del Savoy Baech Hotel, oltre 50 tra grandi chef di fama nazionale e internazionale, emergenti di talento, celebri pizzaioli e artigiani del gusto, daranno vita a una tre giorni in cui la Mozzarella di Bufala Campana DOP sarà protagonista, circondata da altri grandi gioielli del paniere agroalimentare e vitivinicolo italiano. Grande attesa come sempre per gli show cooking, tutti ovviamente a base di mozzarella, con ai fornelli alcuni dei più grandi nomi dell'alta gastronomia nazionale e internazionale, moderati dalle più prestigiose firme del giornalismo enogastronomico italiano.
"Le Strade della Mozzarella torna anche quest'anno con l'obiettivo di celebrare un prodotto unico nel suo genere, la Mozzarella di Bufala DOP, richiamando un pubblico altamente specializzato ma soprattutto profondamente appassionato della materia - afferma Domenico Raimondo, Presidente del Consorzio - Con la formula congressuale, abbiamo scelto di dare massimo valore agli chef, agli artigiani e al loro costante e inesauribile lavoro di ricerca della qualità. Quello di maggio a Paestum sarà quindi un momento di confronto, ma anche un'imperdibile occasione di apprendimento e formazione".
Tante le novità previste per questa edizione 2014, tra le quali spiccano i tre Atelier, vere e proprie arene di dibattito e approfondimento in cui chef, artigiani e giornalisti di settore si confronteranno su Pizza e Lievitati, Mozzarella e Made in Italy e Pasta Muzzarella e Pummarola. In particolare quest'ultimo, organizzato in collaborazione con Emergente di Luigi Cremona, rappresenta un format di grande appeal che consentirà di approfondire la conoscenza su alcuni dei più giovani e interessanti talenti della cucina italiana.

Passando dal piatto al calice, Le Strade quest'anno guardano con attenzione anche alle etichette del Vigneto Italia. In particolare, grande attesa per la degustazione esclusiva organizzata in collaborazione con Bellavista nel corso della quale verranno degustate quattro vendemmie.
L'evento è reso possibile anche grazie alla partecipazione di San Pellegrino, Pastificio dei Campi, Molino Caputo, Azienda Agricola San Salvatore 1988, Nuceria Adesivi, Agrigenus, L'Orto di Lucullo, I Sapori di Corbara, Oleandri Family Resort, Molteni Cucine e Pentole Agnelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento