Cucina

Arriva 'deGusto': show cooking con gli Chef stellati casertani

Caserta - Mancano ormai pochi giorni alla prima edizione di deGusto, la manifestazione gastronomica e beverina ideata e voluta da Spazio 111 srl che si terrà il prossimo 15 e 16 novembre 2013.Questo week-end il CityLife di via G.M Bosco ospiterà...

063743_citylife

Mancano ormai pochi giorni alla prima edizione di deGusto, la manifestazione gastronomica e beverina ideata e voluta da Spazio 111 srl che si terrà il prossimo 15 e 16 novembre 2013.Questo week-end il CityLife di via G.M Bosco ospiterà Chef stellati di fama locale e nazionale che, insieme a sommelier e cultori della materia, presenteranno ricette ed abbinamenti con i migliori prodotti locali. Un grande show cooking, dedicato ad appassionati e curiosi, che si propone di deliziare i partecipanti promuovendo le eccellenze del territorio casertano e campano.Sul palco si susseguiranno gli Chef Franco Pepe di "Pepe In Grani", Rosanna Marziale di "Le Colonne", Renato Martino di "Vairo del Volturno" nella giornata del venerdì e Marilena Giuliano de "Gli Scacchi", Giuseppe Iannotti di "Kresios" e Matteo Iannaccone di "Le Chef" il sabato. Arricchiscono le giornate le lezioni di cucina degli Chef Antonio Forte, Pietro Del Gaudio e Francesco Panzano e le degustazioni guidate dei sommelier della FISAR - Federazione Italiana Sommelier, albergatori e ristoratori di Caserta.
Il CityLife, nuovo spazio congressuale nel cuore della città, è pronto ad accogliere quanti volessero partecipare, mettendo gratuitamente a disposizione i propri spazi. Unica richiesta, di natura prettamente organizzativa, la prenotazione tramite mail a info@citylifecaserta.it o telefonicamente ai numeri 0823/1844289 e 333/1663457.Le premesse per costituire un appuntamento fisso per la città di Caserta, legata a forti tradizioni enogastronomiche, ci sono tutte: un nutrito parterre di ospiti e tanta passione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva 'deGusto': show cooking con gli Chef stellati casertani

CasertaNews è in caricamento