menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
051124_pizza

051124_pizza

Cavani capo cannoniere serie A: nasce la pizza 'tripletta' del Matador

Napoli - Mozzarella di bufala campana, pomodorini canditi del vesuvio, olio extravergine di oliva, patè di olive e basilico. Cosi il Campione Pizzaiuolo Rosario Gallo e Federico Guerriero, recependo le indicazione del Comitato Promotore per la...

Mozzarella di bufala campana, pomodorini canditi del vesuvio, olio extravergine di oliva, patè di olive e basilico. Cosi il Campione Pizzaiuolo Rosario Gallo e Federico Guerriero, recependo le indicazione del Comitato Promotore per la Valorizzazione e Tutela della Pizza Napoletana, guidato da Rosario Lopa, già Delegato della Provincia per il settore Agroalimentare, hanno voluto realizzare una Pizza per Edison Cavani per essere il capocannoniere della serie A. IL prodotto più famoso al mondo della gastronomia italiana ed europea a preso il nome di: PIZZA LA TRIPLETTA DI CAVANI, realizzata solo con prodotti della Provincia Napoli che vede il disco della pasta realizzato a forma di pallone di calcio, dove su un lato viene raffigurata la bandiera italiana con gli ingredienti tipici della pizza: Basilico della piana del Giulianese, Mozzarella di Bufala Campana Dop, Pomodorini canditi del Vesuvio, i rombi realizzati con paté di olive partenopee. Già da questa sera nella storica Pizzeria Campegna i tifosi de Napoli ma gli amanti del calcio e della pizza in genere posso degustare La Tripletta di Cavani, tutto naturalmente in forma anticrisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto in moto, muore centauro | FOTO

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento