rotate-mobile
Cronaca Casapesenna

Zagaria, bastonate alle telecamere e minacce al direttore: "E' immondizia"

La Procura apre un'indagine sul capoclan detenuto a Milano

Una nuova indagine è stata aperta sul capoclan dei Casalesi Michele Zagaria. La Procura di Milano gli contesta episodi di violenza e minacce in carcere anche al direttore della struttura detentiva di Milano Opera.

Durante un colloquio con un medico l'ex boss avrebbe detto: "Il direttore lo paragono a una busta dell'immondizia e io l'immondizia la butto fuori".

Zagaria ha anche preso a bastonate, distruggendole, le telecamere che lo tenevano sotto controllo in cella, rivolto minacce anche agli psichiatri e preso a schiaffi agenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zagaria, bastonate alle telecamere e minacce al direttore: "E' immondizia"

CasertaNews è in caricamento