menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La voragine aperta in corso Aldo Moro

La voragine aperta in corso Aldo Moro

Due negozi chiusi e 12 persone ‘sgomberate’ per la voragine | FOTO

Alla base del cedimento una perdita sotto il manto stradale che poi non ha retto alla pioggia incessante

Potrebbe essere stata una perdita d’acqua e la rottura del tubo di allaccio dell’edificio privato alla rete fognaria principale (con l'aggiunta della pioggia copiosa di questi giorni) a causare l’apertura della voragine in corso Aldo Moro a Santa Maria Capua Vetere.

Subito dopo il momento di paura, si è arrivata la macchina dei soccorsi, coi vigili del fuoco ed i carabinieri che hanno fatto sgomberare le 12 persone che erano all’interno del palazzo a rischio ed hanno delimitato la zona. Sul luogo è intervenuta anche la polizia municipale guidata dal comandante Giuseppe Aulicino coi dipendenti dell’Ufficio Tecnico e dei Servizi sociali, insieme col sindaco Antonio Mirra ed il vice Rosida Baia.

L’area è stata immediatamente transennata e la circolazione stradale in direzione Caserta è ripresa subito con l’inversione del senso di marcia di via Porta di Giove disposta immediatamente dal comandante Aulicino; i servizi sociali con la dottoressa Cecere hanno trovato adeguata sistemazione alle 12 persone che risiedono nell’immobile interessato che, in via precauzionale, è stato sgomberato.

L’ufficio tecnico, con la presenza del dirigente Riccio, ha dato immediatamente il via ai lavori che prevedono in questa prima fase l’obiettivo prioritario dell’eliminazione della perdita per poi passare alla sistemazione del collegamento della rete fognaria all’edificio privato e al riempimento dell’area interessata.

“Nei prossimi giorni - si legge in una nota dell’amministrazione - oltre all’intervento finalizzato a ripristinare la situazione nel più breve tempo possibile, consentendo così alle famiglie interessate di tornare nelle loro abitazioni e alle due attività commerciali di riprendere il lavoro, si verificheranno anche le cause al momento solo ipotizzabili in relazione ad una perdita ed alla rottura del tubo di allaccio dell’edificio privato alla rete fognaria principale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento