rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Violenta l'amico di 14 anni del figlio: mamma 50enne condannata

Il giudice ha inflitto 4 anni alla donna, tentò di investire il ragazzo quando la denunciò

Ha violentato l'amico minorenne del figlio e quando il ragazzo l'ha denunciata ha tentato di investirlo.

Una vicenda scabrosa per la quale una 50enne di Caserta, T.C.G., è stata condannata con rito abbreviato a 4 anni di reclusione. La sentenza è stata emessa in serata dal giudice per le indagini preliminari Ivana Salvatore che ha accolto la richiesta del pubblico ministero Cantiello e dell'avvocato di parte civile Nello Sgambato, che ha rappresentato i genitori della vittima nel processo.

I fatti si sono verificati nell'estate del 2016 quando la donna bloccò sul letto il ragazzo, appena 14enne all'epoca, iniziandolo a toccare nelle parti intime e baciare. Un episodio aggravato dalle relazioni di ospitalità in quanto quel ragazzino frequentava abitualmente la sua abitazione essendo amico del figlio, che quel giorno non era in casa.

Il ragazzo a quel punto denunciò l'accaduto ai carabinieri e venne convocato in Procura per sottoporsi all'incidente probatorio. Un fatto che non è andato giù alla donna che tentò di investire il giovane con una Mercedes e lo minacciò per cercare indurlo a dichiarare il falso ai giudici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta l'amico di 14 anni del figlio: mamma 50enne condannata

CasertaNews è in caricamento