Picchia la moglie davanti ai figli piccoli, spedito dietro le sbarre

Il 37enne è stato rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

La polizia di Stato del commissariato di Santa Maria Capua Vetere ha arrestato Hannoun Mohammed, marocchino 37enne residente a Curti. In particolare, le indagini esperite dal personale del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere sono partite a seguito di un episodio di percosse segnalate dalla moglie. Che hanno consentito di acclarare gravi e concordanti indizi di reato nei confronti dell’indagato in ordine al reato di maltrattamenti in famiglia e quindi la reiterata commissione di episodi vessatori e violenti perpetrati nei confronti della coniuge (anche alla presenza di figli minorenni della coppia) che veniva in alcune occasioni costretta a ricorrere alle cure dei sanitari del locale ospedale civile.

L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della locale Procura della Repubblica. L’attività d’indagine esperita è stata portata a termine nell’alveo delle complessive attività di monitoraggio che quotidianamente la Polizia di Stato svolge in questo territorio per garantire la massima efficacia all’attività di contrasto al fenomeno della violenza di genere, secondo le direttive dettate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e dal Questore della provincia di Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

Torna su
CasertaNews è in caricamento