menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La vittima della violenza aveva appena 6 anni

La vittima della violenza aveva appena 6 anni

Violenta la nipotina di 6 anni: i giudici lo scarcerano

Liberazione anticipata per un 45enne dopo la condanna. Il tribunale di Sorveglianza concede l'affidamento ai servizi sociali

Violentò la nipotina di appena 6 anni. Per questo V.C., 45 anni di Caserta, era finito in carcere in seguito ad una condanna definitiva a 5 anni e 6 mesi di reclusione con fine pena nel gennaio del 2022. I giudici del tribunale di Sorveglianza di Salerno hanno, però, disposto la sua scarcerazione anticipata. 

I magistrati, nonostante il parere contrario del procuratore generale, hanno accolto l'istanza del difensore del 45enne, l'avvocato Natalino Giannotti, e concesso la pena alternativa dell'affidamento in prova ai servizi sociali. L'uomo è così uscito dal carcere di Vallo della Lucania potendo fare ritorno a Caserta. 

I fatti si sono verificati nel 2004 quando l'uomo avrebbe palpato la bambina in zone erogene. Per l'atto di libido venne accusato di violenza sessuale e condannato a 7 anni in primo grado, pena poi ridotta in Appello. Adesso la scarcerazione anticipata dal carcere di Vallo della Lucania dove si trovava detenuto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Nuovi 228 positivi scoperti nel casertano. Morti 3 pazienti

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento