menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La decisione del giudice

La decisione del giudice

Viola la sorveglianza speciale, assolto 55enne

Per il giudice la violazione dell'obbligo di dimora non era sancita

Assolto Renato C., 55 enne di Casal di Principe, dal reato di violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale. A propendere per l'assoluzione del 55enne casalese, difeso dall'avvocato Ferdinando Letizia, è stato il giudice Saladino del Tribunale di Napoli Nord perchè il fatto non costituisce reato.

Denunciato dai carabinieri di Casal di Principe perchè essendo sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno contravveniva di portare con sè la cosiddetta carta precettiva. La difesa in sede dibattimentale ha dimostrato che la violazione non fosse tassativamente sancita tra le prescrizioni da osservare e che quindi di fatto non si configurasse alcun tipo di violazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento