Armato di coltello ferisce due vigili urbani

Gli agenti aggrediti nel tentativo di sottoporre al Tso un 40enne

Due agenti della polizia municipale sono rimasti feriti mentre tentavano di sottoporre a Tso un 40enne. E’ successo in una traversa di via Campotonico a Gricignano di Aversa dove i due vigili si erano presentati alla porta di un 40enne, e con loro il personale sanitario, che doveva essere sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio.

All’arrivo dei vigili l’uomo li ha minacciati con un coltello colpendoli in modo fortunatamente non grave. L’uomo, affetto da problemi psichici, da tempo rifiutava le cure e stamattina ha rischiato di essere protagonista di una tragedia. I vigili urbani hanno anche chiesto l’intervento dei vigili del fuoco per bloccare l’uomo. Dopo pochi minuti sono arrivati anche i carabinieri.

I due agenti sono stati condotti dall’ambulanza del 118 all’ospedale ‘Moscati’ di Aversa. I medici hanno diagnosticato sette giorni di prognosi per l’agente colpito al volto, subendo un taglio alle labbra, e 3 giorni per l’altro agente che ha sbattuto violentemente la schiena contro la ringhiera per evitare di essere colpito dal coltello.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento