Sputi e pugni contro l'auto dei vigili dopo un sequestro: 4 denunciati

Tensione alle stelle per la rivolta dei venditori ambulanti

Il sequestro effettuato dai vigili urbani

Attimi di tensione nella serata di domenica per una pattuglia della polizia municipale di Castel Volturno a seguito del sequestro di un furgone sprovvisto di copertura assicurativa e quello relativo a gonfiabili e giocattoli ad un venditore ambulante abusivo avvenuto in località Pinetamare. 

Gli agenti (due donne ed un uomo) sono stati accerchiati dai venditori ambulanti abusivi che avevano tentato di piazzare le loro 'bancarelle domenicali'. I loro piani sono stati rovinati dall'arrivo degli agenti ma la rabbia ha portato gli abusivi ad accerchiare la vettura degli agenti colpita più volte a suon di pugni. 

Durante il sequestro della merce e del veicolo gli agenti hanno ricevuto sputi verso il loro indirizzo, insulti, fischi e rimbrotti da parte dei protestanti abusivi. Una situazione incandescente placata grazie all'arrivo di una seconda pattuglia poco distante che in località Fontana Blu effettuava controlli volti alla repressione dei parcheggiatori abusivi. 

Ripristinata la calma seppur apparente gli agenti hanno proseguito il loro operato. Il comando della polizia municipale ha individuato ben quattro dei protestanti abusivi castellani provvedendo a deferirli alla Procura di Santa Maria Capua Vetere per oltraggio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Un clima teso generato dalla mal sopportazione degli agenti della polizia municipale castellana che con il surplus turistico del week end rischia di degenerare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento