Alla guida di un'auto con 2 targhe diverse: scatta sequestro e denuncia

Gli agenti hanno scoperto che il 37enne non poteva tornare in città

L'uomo è stato fermato dagli agenti della polizia municipale

La polizia municipale di Santa Maria Capua Vetere ha denunciato in stato di libertà un uomo di 37 anni dia Acerra per aver violato il divieto di ritorno nella città del Foro. Nell’ambito dei controlli del territorio, gli agenti, nel pomeriggio di venerdì, hanno notato, nei pressi dell’incrocio con via Avezzana, una persona alla guida di un’automobile che montava due targhe diverse. Gli agenti della Municipale hanno proceduto al fermo del veicolo ed hanno identificato l’automobilista, scoprendo che l’uomo era una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, destinatario di un provvedimento di divieto di ritorno a Santa Maria Capua Vetere per due anni emesso dal questore di Caserta nel febbraio 2018. G.S., per questo motivo, è stato denunciato all’autorità giudiziaria mentre la vettura è stata sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento