Vigili in borghese fermato parcheggiatore abusivo vicino al tribunale

Multa di oltre 700 euro e Daspo urbano per il 35enne

Rafforzati da parte della Polizia Municipale di Aversa i controlli in materia di parcheggiatori abusivi segnalati sul territorio comunale. Nel corso dei controlli eseguiti in particolare nella zona del Tribunale di Napoli Nord è stata sanzionata una persona, F.A. di 34 anni di Aversa, recidivo. L’importo della sanzione ammonta a 771 euro. La circostanza che la persona sanzionata sia residente ad Aversa non consente di fare ricorso a misure preventive come, per esempio, il foglio di via obbligatorio. 

Si è provveduto invece a notificare l’intimazione ad allontanarsi (il cosiddetto “Daspo urbano”), previsto dal Decreto “Sicurezza” e dal regolamento di Polizia Urbana del Comune di Aversa. La Polizia Municipale ha agito con personale in borghese per evitare che il parcheggiatore si allontanasse precipitosamente alla vista della macchina istituzionale, come sovente accade. 

La Polizia Municipale continuerà a mantenere alto il livello dei controlli in zona contro il fenomeno e invita chi è destinatario di fenomeni estorsivi posti in essere da parcheggiatori abusivi a denunciare nelle forme di legge. In merito il Sindaco ha dichiarato: “Il controllo del territorio per contrastare ogni forma di illegalità è costante e continuò. Un ringraziamento alle donne e agli uomini della polizia municipale guidati dal comandante Guarino e a tutte le forze dell’ordine per il costante lavoro profuso in città contro gli estorsori del parcheggio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento