Individuato e denunciato il ragazzo che ha danneggiato la fontana di San Leucio

Ha 19 anni: incastrato dai video realizzati dagli amici e postati su Instagram

Il ragazzo in un frame del video postato su Instagram

Sono bastate poche ore alle forze dell'ordine per individuare il ragazzo che, nella notte tra lunedì e martedì, ha danneggiato la fontana storica del sito Unesco di San Leucio, (realizzata nel 1794 dallo scultore napoletano Angelo Solari).

Le indagini sono partite dal video che è stato postato su una storia Instagram dagli amici dell'autore del gesto, un 19enne di Caserta, che è stato identificato e denunciato in stato di libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il danneggiamento ha scosso molto l'opinione pubblica ed è stato al centro anche del dibattito del consiglio comunale del Capoluogo svoltosi oggi, nel corso del quale è stata chiesta una 'pena esemplare' per l'autore del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento