rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Aversa

Il sindaco ‘premia’ Vesevo, è lui il nuovo presidente

E’ il fratello del poliziotto indagato per il furto della pen drive nel bunker del boss Zagaria

Il sindaco di Aversa Enrico de Cristofaro ha nominato quale presidente del nucleo di valutazione Antonio Vesevo, fratello del poliziotto Oscar Vesevo, coinvolto nell'inchiesta Medea ed indagato per il furto della pen drive nel bunker del boss Michele Zagaria.

Nel decreto di nomina del 15 febbraio scorso vi è anche l’incarico per il secondo professionista scelto dal primo cittadino per il nucleo, ovvero Giovanni Di Matteo. I due avevano presentato la candidatura dopo l’avviso pubblico comparso sul sito web istituzionale dell’Ente. Il componente interno del nucleo sarà invece Anna Di Ronza, segretario generale del Comune di Aversa. Per i prossimi tre anni i due componenti esterni percepiranno un compenso di 6500 euro annui.

I nomi dei due professionisti sarebbero stati indicati, il primo (Vesevo) dall’assessore Alfonso Oliva ed il secondo, Di Matteo, dal sindaco de Cristofaro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco ‘premia’ Vesevo, è lui il nuovo presidente

CasertaNews è in caricamento