Raid dei vandali a scuola, ‘sorpresa’ per prof e alunni

Ignoti nella notte hanno danneggiato le macchinette del caffè e messo a soqquadro aule e uffici

Il plesso Maielli, preso di mira dai vandali

Raid vandalico nel corso della notte al plesso Maielli di Santa Maria a Vico. Ignoti, sfruttando l’oscurità, sono entrati nell’istituto ‘scassinando’ una porta laterale. Una volta dentro hanno prima messo a soqquadro alcuni uffici e classi, poi si sono diretti verso alcune macchinette per il caffè, danneggiandone tre probabilmente alla ricerca degli spiccioli presenti all'interno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto questa mattina sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Santa Maria a Vico, allertati dal personale scolastico che all’apertura ha trovato l’amara sorpresa ad attenderli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

  • Nervi tesissimi tra cancellieri ed avvocati. La Camera Penale: "Accuse false contro la nostra categoria"

Torna su
CasertaNews è in caricamento