“Sciacalli su Bibbiano”. Raid vandalico contro la sede della Lega | FOTO

Le scritte fuori i locali del partito. Il caso denunciato alla polizia

Le scritte fuori la sede della Lega di Marcianise

Un atto vandalico, l’ennesimo, contro una sede della Lega in provincia di Caserta. Dopo l’escalation a ridosso delle elezioni europee, con numerosi casi che si sono ripetuti durante la campagna elettorale, i vandali tornano a colpire le sedi del partito di Matteo Salvini.

L’ultimo episodio è avvenuto nel week end a Marcianise, con le scritte realizzate fuori i locali della Lega con bombolette spray. Chiari i messaggi sui muri di via Grillo: “Sciacalli su Bibbiano” e “Cacciateli  i soldi ! 49 milioni di euro”.

Una vicenda segnalata dal commissario cittadino Pasquale Colella al locale commissariato di polizia, dove è stata sporta denuncia. “Non ci lasciamo intimidire da nessuno - commenta Colella -  Spero sia stata opera di qualche balordo. Abbiamo provveduto a denunciare il vile atto intimidatorio. Probabilmente, i consensi ottenuti dal nostro capitano Matteo Salvini, nonché quelli ottenuti anche sul territorio, preoccupano i suoi antagonisti politici che reagiscono in maniera scomposta ed inappropriata. Speriamo che accadimenti di tale portata facciano comprendere a tutti l’importanza di una politica fondata sulla correttezza comportamentale e sul civile e pacato confronto democratico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Vento forte, pericolo nel casertano: c’è l’allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento