Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Casal di Principe

Raid vandalico nella piscina comunale. "Pestato a sangue anche il cane da guardia"

Il sindaco: "E' un gesto ignobile. Ma la ricostruiremo alla faccia loro"

Raid vandalico alla piscina comunale di Casal di Principe. Sono entrati forzando le porte di ingresso con un flex ed hanno provocato danno ingenti alla struttura.

La denuncia pubblica è arrivata direttamente dal sindaco Renato Natale, che ha raccontato anche dell’aggressione subita dal cane da guardia: “Lo hanno picchiato a sangue”, ha raccontato il sindaco.

“Sono degli esseri ignobili - aggiunge il primo cittadino - E’ uno schiaffo in faccia alla comunità di Casal di Principe. Andremo lì a ricostruire ciò che hanno discusso. Faremo in modo che la piscina sarà pronta ad accogliere tutti appena finita la pandemia. Lo faremo alla faccia di chi ha voluto fare questa ferita alla nostra città. Casal di Principe sta facendo di tutto per la propria rinascita e ricostruzione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid vandalico nella piscina comunale. "Pestato a sangue anche il cane da guardia"

CasertaNews è in caricamento