rotate-mobile
Cronaca San Cipriano d'Aversa

Vandalizzati i salici piangenti davanti la chiesa | FOTO

L'area è stata occupata da rifiuti sversati illegalmente

Chi ha distrutto i salici piangenti e cosparso di immondizia la piazza antistante la chiesa Maria Santissima Annunziata a San Cipriano d'Aversa?

È una domanda a cui si cerca una risposta da quattro giorni. I cittadini si sono svegliati con i rami delle piante completamente tagliati e lasciati per terra, oltre ai rifiuti cosparsi su buona parte della superficie utilizzata principalmente come parcheggio, soprattutto quando ci sono  le celebrazioni.

Chi siano gli autori dell'atto vandalico non è stato ancora scoperto, ma da come sono stati tagliati i rami è chiaro che sia stato qualcuno che voleva solo distruggere. Gli arbusti sono tagliati con mezzi di fortuna, in modo grossolano ed impreciso, ma chi ha deciso di farlo ci ha impiegato tempo e pazienza visto che ha preso quasi ogni ramo dei salici piangenti.

La piazza antistante la chiesa si trova in una zona centrale di San Cipriano, strada percorsa quotidianamente da centinaia di persone. Quindi chi ha agito lo ha fatto con il favore delle tenebre, ma anche in questo caso non si capisce come sia possibile che nessuno abbia sentito nulla, dato che il luogo è densamente abitato.

A sconfortare i cittadini non è solo l'atto vandalico, ma anche il fatto che da quattro giorni i rami sono stati abbandonati sulla piazza, senza che nessuno intervenga per rimuoverli. “Nessuno si è minimamente interessato a quanto accaduto” fanno sapere alcune persone del posto che hanno voluto segnalare la vicenda, inviando anche materiale fotografico, per evidenziare come tutt'oggi la situazione sia completamente immutata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzati i salici piangenti davanti la chiesa | FOTO

CasertaNews è in caricamento