"Qua cade tutto il castello...". Una lite tra soci rischia di far svelare il business dei migranti

Lo sfogo al telefono col commercialista casertano fa emergere elementi probanti

Una lite tra soci della cooperativa che rischia di far "cadere tutto il castello". Ed è proprio questa frase intercettata dagli inquirenti che fa svelare il ruolo del commercialista di Santa Maria Capua Vetere Martino Valiante, indagato nell'ambito dell'inchiesta 'Welcome to Italy' che ha svelato il business sulla pelle dei migranti portato avanti tra il Lazio e la Campania da diverse cooperative.

Valiante, ex consigliere comunale di Santa Maria Capua Vetere, era il commercialista che gestiva i conti della cooperativa sociale 'Lavoro per la salute' ed è indagato per aver concorso alla truffa allo stato, mediante la omessa segnalazione dell'allontanamento volontario degli immigrati dalle strutture di accoglienza così da contoinuare a beneficiare delle somme erogate per gli stessi oltre all'inadempimento degli obblighi relativi all'assistenza agli immigranti.

Secondo la Guardia di Finanza, Valiante era al corrente della "gestione farlocca" della cooperativa e questo lo si evincerebbe da alcune intercettazioni telefoniche in cui il commercialista chiede ai soci di "apparare" una lite scoppiata tra due membri, che ha spinto uno dei due a chiedere ufficialmente tutti i bilanci approvati dopo che non gli è stato pagato lo stipendio per 7 mesi.

La telefonata intercettata risale al luglio 2016, quando Francesco Mosillo chiama Valiante e gli preannuncia che De Rosa chiederà via Pec "la presenza effettiva dei soci dell'assemblea" per l'approvazione dei bilanci. La risposta di Valiante è netta: "Alla faccia e non si può apparà questo fatto". L'interlocutore spiega che tale azione è partita perché Lucio Secondino, alla richiesta degli stipendi da parte di De Rosa, gli avrebbe rispsoto: "Non ti pago perché qua comando io". Parole che avrebbero scatenato tutto "il casino". "Adesso cade tutto il castello - replica Valiante - ne vale la pena?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento