menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini ai pazienti fragili: si può aderire senza rivolgersi al medico di base

Ecco i chiarimenti della Regione Campania

E' aperta la piattaforma regionale dedicata alle adesioni, in via telematica, alle vaccinazioni riservate ai pazienti fragili inseriti dal Ministero nella Tabella 2 della Categoria 1, relativa alla disabilità fisica, sensoriale, intellettiva, psichica, ai sensi della legge 104/1992, art.3 comma 3. L'adesione potrà essere registrata in forma diretta, senza rivolgersi ai medici di medicina generale. E' prevista anche l'adesione di chi fornisce (convivente/caregiver) assistenza continuativa al paziente.

Per le altre forme di grave fragilità previste dalla Tabella 1 del piano vaccini (malattie respiratorie, cardiocircolatorie, neurologiche, diabete, fibrosi cistica, insufficienza renale, malattia epatica, oncologica, trapiantati, HIV...), si conferma l'adesione da parte dei medici di medicina generale.

Il link è lo stesso delle altre adesioni e lo trovate qui

Il chiarimento

Si chiarisce che i cittadini campani appartenenti alla fascia di età 70-79 anni che hanno già aderito alla vaccinazione sulla piattaforma a loro riservata, nel caso in cui si trattasse di pazienti con disabilità grave, sono già presi in carico dal sistema e non dovranno più ripetere l'operazione: come tutti gli ultrasettantenni con patologie gravi basterà certificare la propria patologia al momento della vaccinazione.

Si chiarisce inoltre, come già comunicato nei giorni scorsi direttamente agli interessati, che le credenziali per i medici di medicina generale per l'accesso alla piattaforma regionale, sono le stesse che utilizzano per collegarsi con la piattaforma "Sinfonia" per visualizzare gli assistiti a loro assegnati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento