Vacanze in Sardegna, 6 contagi in 3 comuni

Tre casi a Parete, due a Gricignano ed uno a Lusciano. Sono tutti giovani

Focolaio sardo nell'agro aversano. E' di 6 persone contagiate il bilancio dei positivi nei comuni di Parete, Gricignano d'Aversa e Lusciano. Tutti, secondo quanto riferito dai sindaci, sono rientrati dalla Sardegna.

Parete

A Parete si sono registrati tre nuovi contagi. "Si tratta di giovani di rientro dalla Sardegna. Intanto sono in quarantena e nelle prossime ore saranno sottoposti al tampone i familiari e i diversi contatti. I ragazzi stanno bene e auguro loro una pronta guarigione - fa sapere il sindaco Gino Pellegrino -  Quindi al momento siamo a 5 casi totali. Importante rispettare le regole di distanziamento, indossare le mascherine e lavarsi spesso le mani. Non bisogna abbassare la guardia. Mai come in questo momento ci vuole massima attenzione".

Lusciano

Un altro contagio si è registrato anche a Lusciano dove si arriva in doppia cifra: 10 casi in pochi giorni (per l'Asl sono 11 perché è conteggiata a Lusciano una persona domiciliata in altro Comune ma con la residenza a Lusciano). "Purtroppo un tampone effettuato ad una ragazza proveniente dalla Sardegna è risultato positivo - rivela il sindaco Nicola Esposito - Rispettiamo le regole, stiamo attenti, i medici di base e l'Asl stanno facendo un grande lavoro cerchiamo di collaborare tutti".

Gricignano d'Aversa

E dalla Sardegna arrivano anche due persone contagiate a Gricignano d'Aversa. Entrambi sono rientrati dalle vacanze in Sardegna ed entrambi sono asintomatici. Per tutti e due, fa sapere il sindaco Vincenzo Santagata, è stato disposto l'isolamento domiciliare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento