Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Recale

Usura: moglie e figlia di Nicola o' Zingaro tornano a casa

Il giudice ha revocato l'obbligo di dimora fuori Provincia per Spada e Greco

Tornano a casa Laura Spada e Giulia Greco, rispettivamente moglie e figlia di Nicola Greco, detto o' zingaro, coinvolte nell'inchiesta sul giro di usura a Recale.

Le due donne erano state colpite lo scorso 20 aprile dalla misura cautelare del divieto di dimora in provincia di Caserta. Il giudice Orazio Rossi, su istanza dell'avvocato difensore delle due Nello Sgambato, ha disposto la sostituzione della misura con quella meno afflittiva dell'obbligo di presentazione quotidiana presso i carabinieri di Marcianise, con le due donne che, quindi, possono tornare a Recale.

La decisione del giudice trova le sue motivazioni nel fatto che l'altro coindagato e congiunto Nicola Greco aveva, in sede di interrogatorio di garanzia, addebbitato a sé solo la resposabilità dei fatti determinando un'attenuazione delle esigenze cautelari per Spada e Giulia Greco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usura: moglie e figlia di Nicola o' Zingaro tornano a casa

CasertaNews è in caricamento