rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Marcianise

Spari dopo la rapina, la Procura chiede la conferma del carcere per l'indagato

Sabato mattina l'udienza di convalida. E' ancora aperta la caccia al complice

Si svolgerà sabato mattina l’udienza per la convalida del fermo di Salvatore D.G., 54 anni di Marcianise, finito in carcere dopo la rapina di mercoledì sera al deposito di bibite ‘Mister Drink’ a San Nicola la Strada.

L’indagato, rappresentato dall’avvocato Giuseppe Foglia, comparirà davanti al giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Rosaria Dello Stritto per difendersi dall’accusa di rapina aggravata in concorso per la rapina di mercoledì sera, durante la quale sono stati esplosi anche tre colpi di pistola a salve ed è rimasto ferito alla mano il titolare di Mister Drink che aveva provato a ribellarsi ai rapinatori.

Il complice del 54enne è attualmente ricercato dalle forze dell’ordine: l’auto utilizzata per la rapina, che era stata rubata nella stessa giornata di mercoledì, è stata ritrovata nei pressi dell’ospedale di Marcianise.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari dopo la rapina, la Procura chiede la conferma del carcere per l'indagato

CasertaNews è in caricamento