Ucciso per motivi di viabilità, killer preso nel casertano

Dopo la fuga a Roma stava rientrando a Giugliano in Campania

La vittima Carmine Fammiano

E' stato bloccato dalla Polizia in un area di servizio a Frignano l'assassino, reo confesso, di Carmine Fammiano, 41 anni, trovato morto nella sua auto lo scorso 7 agosto, a Giugliano in Campania.

La Squadra Mobile di Napoli e gli agenti del commissariato di Giugliano in Campania l'hanno bloccato in un'area di servizio del Casertano sull'A1. Dal giorno dell'omicidio, compiuto sparando tre colpi che hanno reciso l'arteria femorale di Fammiano (morto dissanguato), l'uomo, un 36enne, che era già stato identificato dagli investigatori della Procura di Napoli Nord, aveva trovato rifugio a Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interrogato dai pm essere stato sottoposto a fermo, l'uomo ha confessato di avere ucciso il 41enne al culmine di una banale lite per motivi di viabilità: il 36enne ha sparato tre colpi d'arma da fuoco contro le gambe di Fammiano provocandone la morte per dissanguamento. Importanti riscontri per delineare l'accaduto è giunto dall'analisi dei sistemi di videosorveglianza della zona dove è avvenuto l'omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

  • “Stop alla vendita di alcol da asporto dalle 22”. De Luca firma la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento