Cronaca

Uccide la madre a coltellate poi confessa: "Non ce la facevo più" | FOTO

Il delitto nel cuore di Caserta intorno alle 14. Il giovane si è costituito

Il delitto a Caserta

"Ho ucciso mia madre perchè non ce la facevo più". Sarebbe questa la versione del ragazzo che si è costituito in Questura dopo aver ammazzato la madre di 52 anni in un'abitazione al civico 42 di corso Trieste. 

La vittima, secondo quanto ricostruito dalla polizia intervenuta sul posto, sarebbe stata colpita con un coltello. Al momento il figlio, un 24enne che ha confessato il matricidio, è negli uffici della Questura dove gli inquirenti lo stanno ancora interrogando. Il delitto si è consumato intorno all'ora di pranzo. Resosi conto di ciò che aveva fatto il ragazzo si è recato a piedi in questura dove ha confessato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la madre a coltellate poi confessa: "Non ce la facevo più" | FOTO

CasertaNews è in caricamento