Cronaca Cesa

Ubriaco e senza patente provoca incidente, svolta per 20enne

Il giudice ha disposto l'archiviazione del procedimento a carico del giovane

Si è conclusa la vicenda giudiziaria che aveva visto coinvolto M.V., 20enne di Cesa, figlio di un noto professionista della zona, che lo scorso maggio si era reso autore di un gravissimo incidente stradale a Lusciano. 

Il ragazzo era stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord in seguito alla comunicazione dei Carabinieri di Aversa i quali accertarono che il ragazzo si trovava alla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze droganti, peraltro senza aver mai conseguito la patente di guida. 

Gli esiti degli accertamenti sanitari eseguiti sul giovane presso l’ospedale Moscati di Aversa diedero modo di appurare , infatti, che prima dell’incidente il giovane aveva assunto sostanze stupefacenti ed alcol il cui valore nel sangue risultò essere di gran lunga superiore al limite consentito.

Il Giudice per le indagini preliminari ha tuttavia accolto le richieste dell’avvocato Luigi Marrandino, disponendo l’archiviazione del procedimento penale a carico del ragazzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e senza patente provoca incidente, svolta per 20enne

CasertaNews è in caricamento