Tutor sulla Variante Anas, al via i primi lavori

Il Comune ha affidato a Securtek l'intervento per l'installazione delle cabine elettriche

La Variante Anas Maddaloni - Santa Maria Capua Vetere

Va avanti sia pure a rilento il progetto del Comune di Caserta di installare due misuratori di velocità, modello Celeritas, tra l'uscita Tuoro e quella della zona industriale della Variante Anas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'aggiudicazione della gara alla Securtek per il noleggio dei due misuratori Palazzo Castropignano ha affidato alla stessa ditta i lavori per l'installazione di due "quadri stradali" con vano Enel dove verranno poi allacciati i due tutor. L'intervento verrà finanziato con 8709 euro dal bilancio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Il compagno di scuola pentito: "Autorizzato a spacciare con una mia lettera"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento