I ladri scavano un tunnel sotto la gioielleria

I banditi messi in fuga dall'allarme, il commerciante ha trovato il cunicolo

Banda del buco in azione

Un lungo cunicolo scavato da sotto i negozi vicini fino all'oreficeria da svaligiare. Ha dell'incredibile la scoperta fatta dal titolare di una gioielleria di via Roma ad Aversa che ha trovato il tunnel riuscendo ad evitare il furto.

Tutto ha avuto inizio domenica quando è scattato l'allarme della gioielleria. Sul posto è giunta la vigilanza privata che non aveva segnalato nulla che non andasse all'interno dell'esrecizio. "Un falso contatto", avranno pensato i vigilantes. Ma se in superficie tutto sembrava a posto al di sotto dei loro piedi qualcosa non andava. E' stato lo stesso titolare dell'esercizio a rinvenire il cunicolo ed a chiamare i carabinieri.

L'impianto d'allarme scattato ha messo in fuga i malviventi che hanno lasciato sul posto gli arnesi per lo scavo. Per fortuna dal negozio non manca nulla: il pericolo sembra essere scampato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

  • Il coronavirus infrange il sogno di 2 casertani: salta il matrimonio

Torna su
CasertaNews è in caricamento