Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Torna libero il 'mago' delle truffe agli anziani

Si spacciava per avvocato per trarre in inganno le sue vittime

Revoca della misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Vincenzo Lanciato, 49enne napoletano residente a Castel Volturno. Per il “mago” della truffa agli anziani, a cui vengono contestati il reato di truffa e di rapina impropria, commessa quest'ultima con violenza a Sassari, è stato accolto il ricorso presentato dall’avvocato difensore Ferdinando Letizia. 

Lanciano ha visto modificata la misura cautelare a suo carico ad opera del gip Serra del Tribunale di Sassari. Arrestato nel 2018 dai carabinieri di Castel Volturno Pinetamare, che davano esecuzione al procedimento penale che lo vedeva coinvolto, dopo un periodo di detenzione domiciliare arriva ora la revoca. 

Il modus operandi dell'uomo era singolare: si spacciava per un avvocato e si presentava presso le abitazioni degli incauti anziani con un assegno di risarcimento da consegnare ai familiari delle vittime per ipotetici sinistri. Ai dubbi e rimostranze delle vittime rassicurava con una telefonata ad un suo complice che riusciva a trarre in inganno i malcapitati e racimolare comunque importi esigui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna libero il 'mago' delle truffe agli anziani

CasertaNews è in caricamento