rotate-mobile
Cronaca San Nicola la Strada

"Mamma è urgente, mi servono 1000 euro". Ma è la nuova truffa su whatsapp

E' accaduto a San Nicola la Strada, la donna fortunatamente non è caduta in trappola

Una tranquilla giornata nel cuore di San Nicola la Strada è stata turbata da un tentativo di truffa via WhatsApp, che ha coinvolto una donna residente a due passi da piazza Municipio. La vittima, dietro al quale c'era la truffa architettata dai soliti ignoti, ha ricevuto un messaggio preoccupante sulla popolare piattaforma di messaggistica, chiedendo un sostegno finanziario di mille euro.

Il messaggio, apparentemente proveniente dal figlio della donna, ha sottolineato l'urgenza della situazione, suggerendo che il giovane avesse un grave problema da risolvere immediatamente. Inizialmente, la madre ha creduto che fosse il suo ragazzo a chiederle aiuto, specialmente considerando che al momento si trovava all'estero.

Durante la conversazione telefonica, la presunta voce del figlio ha spiegato la gravità della situazione, chiedendo l'invio urgente di denaro. La donna, pur manifestando preoccupazione, ha iniziato a sospettare quando il "figlio" ha rifiutato di effettuare una videochiamata, sostenendo problemi tecnici al suo telefono.

La madre, non convinta, ha suggerito al presunto figlio di farsi riconoscere utilizzando una frase specifica che solo lui avrebbe conosciuto. In un tentativo di mantenere l'inganno, i truffatori hanno interrotto improvvisamente la comunicazione quando hanno capito che la donna stava cercando di svelare la loro identità.

Rendendosi conto della truffa in atto, la donna ha prontamente allertato le forze dell'ordine, in questo caso i carabinieri, per segnalare l'accaduto. Questo episodio sottolinea l'importanza della consapevolezza e della prudenza nell'affrontare situazioni simili, incoraggiando i residenti di San Nicola la Strada a essere cauti quando ricevono richieste di aiuto finanziario attraverso piattaforme di messaggistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mamma è urgente, mi servono 1000 euro". Ma è la nuova truffa su whatsapp

CasertaNews è in caricamento