rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Truffatori dello specchietto di nuovo in azione: scatta l’allarme

Hanno agito con una Renault Scenic. “State attenti”

Truffatori dello specchietto di nuovo in azione a Caserta. A lanciare l’allarme è stato il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Pasquale Napoletano con un post sui social: “San Leucio, tentativo in corso di truffa dello specchietto”. A quanto pare i truffatori starebbero agendo a bordo di una Renault Scenic.

Come funziona la truffa

La truffa dello specchietto è una pratica semplice ma micidiale: il malvivente finge che il suo specchietto sia stato rotto dalla vostra vettura in marcia, in modo da farsi dare i soldi in contanti per riparare il danno. È una scelta “furba” per i truffatori, perché lo specchietto è in assoluto la parte più sporgente dell’auto e quindi è l’estremità più scelta. La soluzione è sempre quella di chiamare i vigili e dichiarare di non aver soldi con sé. Noterete di aver scampato la truffa dello specchietto perché al vostro voler procedere per vie legali, i truffatori preferiscono lasciar perdere e se ne vanno via. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffatori dello specchietto di nuovo in azione: scatta l’allarme

CasertaNews è in caricamento