menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Svuota conto corrente con un messaggio truffa, denunciata 50enne

Era riuscita ad ottenere le credenziali di accesso alla “home banking” ed effettuato a proprio favore un bonifico di 14mila euro

I carabinieri della stazione di Altavilla Irpina hanno denunciato una 50enne della provincia di Caserta, ritenuta responsabile del reato di “truffa”.

Le indagini hanno permesso di far luce su alcuni bonifici effettuati dal conto corrente della vittima che, in fase di denuncia, disconosceva tali operazioni: ignoti, mediante l’invio di sms al malcapitato, erano riusciti ad ottenere le credenziali di accesso alla sua “home banking” ed effettuato a proprio favore un bonifico di 14mila euro.

Bloccato immediatamente il flusso, l’attività d’indagine condotta dai carabinieri ha consentito l’identificazione della presunta responsabile che è stata deferita in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria.

Questa tipologia di sms è detta “phishing”, termine che tradotto in italiano vuol dire letteralmente “pescare”. Ed è quello che i truffatori tentano di fare per accaparrarsi i dati segreti che i correntisti detengono. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento