Compra Playstation 4 a 120 euro, ma poi scopre di essere stato truffato

Un 36enne casertano denunciato dopo aver truffato un 18enne del Nord

Un uomo di 36 anni della provincia di Caserta è stato denunciato per truffa dopo aver incassato 120 euro per la vendita di una Playstation 4 che però non è stata mai consegnata all’acquirente, un ragazzo 18enne della provincia di Mantova. I carabinieri hanno denunciato D.F. dopo che, nei giorni scorsi, si era fatto accreditare la cifra di 120 euro sulla sua carta Postepay 4. Una volta però inviato il pagamento, l’uomo non aveva più risposto ai messaggi e alle chiamate, rendendosi di fatto irreperibile. Resosi conto della truffa subita, la vittima ha presentato querela ai carabinieri di Viadana, i cui militari hanno quindi dato via immediatamente all’attività di indagine, che ha portato rapidamente all’individuazione del soggetto che è stato cosi deferito all’autorità giudiziaria di Mantova per truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento