menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa e peculato, chiesto il processo per un dipendente del Comune

L’Ente decide di costituirsi parte civile: incarico all’avvocato Nerone

Il Comune di Aversa si costituirà parte civile nell’udienza preliminare a carico di un dipendente dell’Ente addetto al verde.

E’ quanto ha stabilito la giunta comunale presieduta dal sindaco Alfonso Golia che ha deciso di approvare la richiesta avanzata dall’assessore agli Affari Generali Luigi Fadda, affidando l'incarico all'avvocato del Comune Giuseppe Nerone

La decisione è arrivata dopo che l’ufficio del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Napoli Nord ha comunicato agli uffici di piazza Municipio la richiesta di rinvio a giudizio avanzata nei confronti di G.M., dipendente del Comune di Aversa, messo sotto inchiesta dalla Procura della Repubblica per i reati di peculato e truffa.

Il procedimento penale è stato avviato nel 2018 e nei prossimi giorni vedrà il giudice decidere se spedire a processo l’indagato o proscioglierlo dalle accuse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento