rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Tenta la truffa in pasticceria ma la titolare non ci casca

L'uomo ha cercato di farsi dare 20 euro in più di resto

Il 2021 non ha portato via con sè la voglia di 'truffare' gli altri. Infatti ieri mattina, 2 gennaio 2022, un uomo ha tentato una truffa ai danni della pasticceria Laisa di Corso Aldo Moro a Santa Maria Capua Vetere.

Il malintenzionato è entrato all'interno della pasticceria e ha comprato un dolce da 2 euro. Una volta alla cassa ha pagato con una banconota da 50 euro. In attesa di ricevere il resto, l'uomo ha provato a distrarre la titolare chiacchierando con lei.

Quando la donna gli ha dato i 48 euro, l'uomo ha preso una banconota da 20 euro e l'ha messa velocemente in tasca, dicendo poi alla titolare che aveva sbagliato a dargli il resto.

La donna, convinta di essere nel giusto, gli ha prontamente risposto che avrebbe controllato dalle telecamere e lo ha invitato ad attendere. L'uomo che si è sentito alle strette, con fare agitato, ha risposto che nell'attesa sarebbe andato prima a fare un altro servizio e poi sarebbe ritornato a prendere quanto mancava. Non si è fatto più vivo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta la truffa in pasticceria ma la titolare non ci casca

CasertaNews è in caricamento