rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Bellona

La truffa di Natale. “E’ arrivato il pacco per suo nipote”: così gli sfilano 500 euro

Le vittime sono una coppia di anziani: ammaliati dall’annuncio del rientro per l’Immacolata del ragazzo

Ammaliati dalla notizia di una sorpresa che stava organizzando loro il nipote, sono caduti nella trappola di una coppia di truffatori che è riuscita a spillargli 500 euro.

E' un racconto dal sapore amaro quella che arriva da Bellona, dove oggi una coppia di anziani è rimasta vittima di truffatori specializzati che si sono presentati sotto casa a bordo di una Fiat Panda grigia, annunciando di dover consegnare un pacco ordinato dal nipote che a breve sarebbe tornato a casa per trascorrere l’Immacolata insieme a loro (solitamente è fuori provincia). 

In cambio del pacco, è stata avanzata la richiesta di 1200 euro, respinta dall’anziano che ha affermato di non aver quella cifra in casa. Allora i truffatori hanno abbassato la cifra, chiedendo 500 euro: l’uomo, felice di fare un piacere al nipote, ha consegnato i soldi ed ha recuperato il pacco.

Ma una volta rincasato, si è messo al telefono per aggiornare il nipote che la consegna era stata effettuata. Ed a questo punto ha avuto la ‘vera’ sorpresa: che non era rappresentata dal ragazzo che stava tornando a Bellona per qualche giorno in famiglia, bensì della truffa subita. Aperto il pacco, si è scoperto che conteneva un orologio di poco valore.

I truffatori hanno studiato ogni dettaglio a tavolino: sempre in mattinata, infatti, la coppia di anziani aveva ricevuto una strana telefonata da parte di una persona che chiedeva informazioni proprio sui familiari e sulla loro presenza in loco. Probabile che sia stato uno dei due poi arrivati a casa degli anziani per verificare di avere "strada libera" per mettere a segno la truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La truffa di Natale. “E’ arrivato il pacco per suo nipote”: così gli sfilano 500 euro

CasertaNews è in caricamento