rotate-mobile
Cronaca San Cipriano d'Aversa

7 ARRESTI Certificato falso per il consulente assunto al Centro per l'Impiego

Non va a lavoro per 2 giorni grazie al 'medico compiacente' che ora è indagato

C’è anche un medico di base dell’Asl di Caserta tra gli indagati nell’inchiesta della procura di Napoli Nord che ha portato all’arresto di 7 persone (tra cui imprenditori e consulenti del lavoro) nella giornata di mercoledì, accusati di aver creato un’associazione a delinquere, con base nell’agro aversano, attiva nell’emissione e nell’utilizzazione di false fatture per operazioni inesistenti nel settore edile, finalizzate, oltre ad ottenere i conseguenti sgravi tributari, anche e soprattutto a conseguire la percezione di indebite contribuzioni da parte degli Enti previdenziali ed assistenziali.

IL PROMOTORE DELL'ASSOCIAZIONE

Come emerge dalle carte dell’inchiesta, proprio uno dei promotori dell’associazione, il consulente del lavoro Angelo Caterino, avrebbe approfittato della connivenza di un medico complice. Caterino si sarebbe fatto firmare un certificato medico falso per non recarsi sul proprio posto di lavoro: il consulente del lavoro infatti era assunto con un contratto a tempo indeterminato part-time presso il Centro per l’Impiego della Provincia a Casal di Principe.

IL CERTIFICATO MEDICO FALSO

A fornire i documenti è stato il medico di base Angelo De Laurentis, con ambulatorio a San Cipriano d’Aversa. Come ricostruito dagli inquirenti, il medico viene contattato da una dipendente dello Studio Caterino, Milena Baldascini (anch’essa indagata). Dalle conversazioni intercettate dalla Guardia di Finanza di Aversa tra il medico e l’assistente di Caterino, emerge come De Laurentis, che firma e protocolla il certifico medico per una assenza dal posto di lavoro di 2 giorni (25 e 26 ottobre 2016), non ha mai visitato Caterino. Una circostanza confermata dai dati ricavabili dal “positioning” dell’utenza mobile in uso al consulente del lavoro, che mentre era assente per malattia dal Centro dell’Impiego si recava in realtà in giro per la provincia di Caserta, tra Casal di Principe e Casapesenna. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

7 ARRESTI Certificato falso per il consulente assunto al Centro per l'Impiego

CasertaNews è in caricamento