Pirata informatico si “intasca” bonifico da 40mila euro

Una transazione mancata fa scoprire la truffa: presentata denuncia ai carabinieri

(foto di repertorio)

Una truffa informatica che è costata alla vittima un bonifico da 40mila euro. E’ la denuncia che è stata presentata ai carabinieri di Marcianise da un imprenditore che ha scoperto che un pirata informatico era riuscito ad entrare nell’email della società attraverso le quali riceveva le fatture e, dopo aver cambiato l’iban, riusciva ad intascare i soldi liquidati. Un “colpo grosso” da parte dell’hacker che ha inserito un codice bancario di una persona a lui vicina per farsi liquidare i soldi che dovevano essere spostati sul conto di un’altra persona, intascando i 40mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima ha scoperto la truffa solo dopo qualche giorno, visto che il creditore lamentava il mancato pagamento. In un primo momento si era pensato ad un errore nella compilazione del bonifico, ma poi, man mano che passavano le ore, la vicenda si è delineata per quella che era: una vera e propria truffa. A quel punto all’imprenditore di Marcianise non è rimasto altro che presentare una denuncia per il tramite dell’avvocato Nicola Musone ai carabinieri contro ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento