rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Castel Volturno

Truffa in farmacia: in 7 rischiano il processo

Prescrizioni mediche false per comprare medicinali a spese dello Stato

Prescrizioni mediche "tarocche" per comprare farmaci a spese dello Stato. E' questa l'accusa per la quale in 7 rischiano il processo.

Secondo quanto riferito da Cronache di Caserta ieri si è celebrata l'udienza preliminare a carico di 7 imputati accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata a raggirare il Sistema Sanitario Nazionale e ricettazione. Rischiano di finire alla sbarra Cecilia Caianiello, 37enne, Elisa Castaldo, titolare di una farmacia di Castel Volturno, Vania Duro, 43enne, Marcello Ferrara, 35enne, Antonio Ferrara, 59enne di Teano, Giuseppe Pesce, medico di Frignano, e Svitlana Gurniak. Coinvolto anche Aurelio Frumeni solo per il reato di ricettazione.

Si tornerà in aula alla metà di luglio per la prosecuzione dell'udienza preliminare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa in farmacia: in 7 rischiano il processo

CasertaNews è in caricamento