Cronaca

Affitta la casa a Gaeta per l’estate ma è una truffa

La vittima è un casertano: aveva dato oltre 500 euro di caparra

Voleva fittare la casa a mare per l’estate ma è caduto nella truffa. E’ quanto accaduto ad un 60enne casertano che ha sporto denuncia ai carabinieri che hanno individuato i due autori.

I militari della tenenza di Gaeta hanno deferito in stato di libertà una donna di 43 anni ed un ragazzo di 25 anni, entrambi della provincia di Napoli. I due sono stati individuati dai militari dopo un'intensa e specifica attività di indagine, partita dalla segnalazione effettuata dalla vittima in questione.

La denuncia infatti, è partita da un uomo di 60 anni della provincia di Caserta, che ha raccontato ai carabinieri di essere stato raggirato dai due truffatori, che gli avevano fatto credere di versare un acconto dell'importo di 520 euro, per l'affitto di una casa vacanza a Gaeta, in zona Marina di Serapo, durante il periodo estivo. Ma della casa poi il nulla. A quel punto è scattata la segnalazione ai carabinieri e l’identificazione degli autori della truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitta la casa a Gaeta per l’estate ma è una truffa

CasertaNews è in caricamento