menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonus 'natalizio' dall'Inps ma è una truffa

Arriva un sms sul cellulare e c'è la richiesta di un codice di sicurezza

Nel periodo natalizio, ormai da anni, aumentano a dismisura i furti, le rapine ma anche le truffe. E di conseguenza aumentano anche le denunce così come è accaduto a San Cipriano d'Aversa. Un cittadino ha denunciato di aver ricevuto un sms sul cellulare per questo fantomatico 'Bonus natalizio', con in allegato un file da compilare. 

Solo che andando a compilare questo modulo si capisce quasi immediatamente che si tratta di una truffa ma chiaramente c'è sempre qualcuno che in buona fede, e magari con la speranza proprio di ricevere qualche 'regalo' sotto Natale, compila il tutto e poi rimanda al mittente. Ecco cosa non bisogna fare: nel modulo c'è scritto di inserire anche il codice Cvv, un codice di sicurezza impiegato nelle carte di pagamento per mitigarne i rischi di uso fraudolento. A differenza delle altre informazioni relative al titolare della carta, generalmente stampigliate in rilievo, questo codice è stampato ad inchiostro. 

E' praticamente un codice che se riferito a qualcuno può permettere alla persona interessata di fare comodamente acquisti, soprattutto online, senza avere bisogno delle password della carta di credito.

Evidentemente quindi una truffa a tutti gli effetti che fortunatamente in questo caso è stata sventata ma c'è il monito di chi l'ha seguita di fare attenzione per evitare di perdere tutti i soldi presenti sulla scheda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento