Col trucco del conto bloccato gli rubano 117200 euro

Sei denunciati dopo l'indagine: hanno fatto sparire i soldi con decine di bonifici

Sei persone sono state denunciate dopo aver raggirato un pensionato di Ceglie Messapica (in provincia di Brindisi) sottraendogli dal conto corrente ben 117200 euro. Si tratta di una 59enne di Napoli, un 61enne di Crispano, un 22enne di Succivo, un 57enne di Napoli, un 40enne di Castel Volturno e un 36enne originario del Bangladesh residente a Roma. 

Come riporta Brindisireport, l’indagine è scaturita dalla denuncia sporta dalla vittima. Il malcapitato ha dichiarato di aver ricevuto sul proprio telefono cellulare un messaggio contenente un link fittiziamente riportante gli estremi del “Banco di Napoli”, in cui gli venivano richiesti il numero del conto corrente e i relativi codici di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contestualmente, la vittima ha ricevuto la telefonata di un individuo, spacciatosi per dipendente della banca, il quale lo avrebbe convinto a seguire la procedura per non subire il blocco del profilo di online banking. Tuttavia, a distanza di qualche ora, l’anziano ha ricevuto una serie di “alert” sul proprio telefonino, relativi a bonifici in uscita per complessivi 117.200,00 euro, distribuiti sui conti correnti intestati ai soggetti denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento