Truffa dell'assicurazione online, 23enne incastrato dal prelievo e denunciato

Il ragazzo si è fatto ricaricare 340 euro sulla postepay. La vittima si è accorta del raggiro quando è stata fermata

La truffa online

Un 23enne residente di provincia di Caserta è stato denunciato per aver truffato, usando la carta Postepay della madre, una donna di 33 anni residente nel campo nomadi di via del Ponte a Trento, dove vivono da anni alcune famiglie italiane di origine sinti. La donna, consultando internet, ha individuato un sito web in cui sono state reclamizzate polizze assicurative a prezzi molto vantaggiosi.

Attirata dai prezzi vantaggiosi la donna ha preso contatti, via whatsapp, per la stipula delle polizze. Tra acquirente e venditore, dopo un fitto scambio di messaggi, è stato pattuito il prezzo del premio assicurativo in 340 euro all'anno: la vittima ha così ricaricato dell'importo la Postepay indicata come mezzo di pagamento. Nei giorni successivi la donna è stata fermata per un controllo da una pattuglia della Polizia Stradale che le ha sequestrato l'auto perché priva di polizza assicurativa. In quel frangente la vittima si è resa conto di essere stata truffata ed è andata in Questura per sporgere denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo di 23 anni è stato individuato grazie agli accertamenti bancari che hanno localizzato i prelievi dalla Postepay tutti da Atm a San Cipriano d'Aversa. La Polizia ha verificato che sulla carta, nell'ultimo anno, sono transitati più di 5.000 euro, con ricariche effettuate da più parti d'Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento