Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Recale

Allarme truffe agli anziani. "Telefonano e chiedono soldi"

L'avviso pubblicato dal sindaco: "Si fingono amici di alcuni parenti per spillare denaro o beni preziosi"

Allarme truffe a Recale. A lanciare l'allarme il sindaco Raffaele Porfidia e la delegata alla Protezione Civile, Antonietta Maria Rossi, che hanno pubblicato un avviso per comunicare alla cittadinanza che "nelle ultime ore sono stati segnalati sul nostro territorio casi di truffa in danno, soprattutto, agli anziani".

Praticamente questi delinquenti "con il metodo delle telefonate contattano i nostri concittadini e chiedono somme di denaro o, in mancanza, altri beni preziosi per fronteggiare false problematiche familiari. Sono state informate le autorità competenti e al momento la Compagnia dei Carabinieri di Macerata Campania indaga sull'accaduto".

E quindi nell'avviso c'è anche l'invito alla cittadinanza a "divulgare la notizia per evitare che altri anziani possano essere truffati e per segnaalre immediatamente eventuali altri casi ale forze dell'ordine. Oltre al 112 dei cararabinieri e al 113 della polizia è anche attivo il numero della polizia municipale 0823461028".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme truffe agli anziani. "Telefonano e chiedono soldi"

CasertaNews è in caricamento