menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aumentano le truffe, l'ultima sventata in extremis. Il sindaco lancia l'allarme

“Si spacciano per parenti delle vittime. Diffidate e chiamate i carabinieri”

Il periodo è già difficile per colpa della pandemia, ma non mancano anche altri problemi. Come quelli dei truffatori che cercano di raggirare gli anziani. Come a Curti dove da qualche settimana sono in atto tentativi di truffe in appartamento.

A lanciare l’allarme è sindaco Antonio Raiano: “Il tentativo viene attuato dapprima con una telefonata da parte di malfattori che si spacciano di solito anche per parenti delle “vittime” o da parte di sedicenti uffici di consegna di “pacchi” ordinati e che chiedono il “pagamento” di ingenti somme di denaro.  Diffidate di qualsiasi telefonata da parte di sconosciuti che, tra l’altro, sono ben a conoscenza delle nostre abitudini e dei rapporti familiari. Non aprite le porte di casa a nessuno della cui identità non siate assolutamente certi perché hanno anche il coraggio di presentarsi sull’uscio di casa".

Il primo cittadino spoiega: "Le forze dell’ordine sono comunque già allertate e stamane solo per qualche istante non si è riusciti a beccare questi delinquenti.  In caso di dubbi o di pericolo  chiamate immediatamente il 112 o il 113 o il comando di polizia locale di Curti 0823/842410”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

  • Cronaca

    Rissa in ospedale, direttissima per i 3 arrestati

  • Attualità

    Ricorso contro l’appalto milionario dei lavori in via Nobel

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento