Trovato con pistola e proiettili, arrestato

I militari hanno avviato le indagini per accertare la provenienza dell'arma

I carabinieri della Stazione di Castel Volturno, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto di F.V., 56enne domiciliato in Castel Volturno ritenuto responsabile di detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni. 

I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, hanno rinvenuto nella disponibilità dell’uomo, illegalmente detenuti, una pistola calibro 7,65 senza matricola, perfettamente funzionante, con caricatore e 10  proiettili. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ulteriori accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri per accertare la provenienza dell’armamento. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casalesi in Veneto, i figli pentiti dei boss testimoni con Zaia e Lamorgese

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

Torna su
CasertaNews è in caricamento