Uomo trovato morto in casa: prende corpo una tragica ipotesi

Il 57enne rivenuto ormai privo di vita: inutili i soccorsi

Tragedia in via Caduti sul Lavoro a Sant'Arpino: un 57enne è stato trovato morto nella propria abitazione. A scoprire il corpo ormai senza vita un familiare che ha chiesto immediatamente aiuto ad alcuni vicini che poi hanno avvisato anche il 118 ma per l'uomo non c'era più nulla da fare. Sembra che il 57enne abbia deciso di farla finita con questa vita che solamente pochi mesi fa lo aveva privato anche dell'amore della moglie. I vicini dicono che stesse vivendo un momento della propria vita abbastanza difficile. Sul posto anche i carabinieri che hanno avviato le indagini. La salma è stata sequestrata a disposizione dell'autorità giudiziaria

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento